Le chiese e sinagoghe nei paesi a maggioranza Musulmana - Unita Islamica Della Maremma
Salamu Alaikum da musulmani di Maremma!

Le chiese e sinagoghe nei paesi a maggioranza Musulmana

Durim Mema


Dai tempi del Profeta Muhammad (la pace e la benedizione di Allah su di lui) i suoi seguaci, fino all’impero ottomano, la tradizione di convivenza con altre persone di religione diversa è stata trasmessa di generazione in generazione fino ai giorni nostri. La convinzione che i non musulmani che vivono nei paesi a maggioranza musulmana siano maltrattati è lontana dalla verità.

-Dialogate con belle maniere con la Gente della scrittura (Cristiani e Ebrei).Corano (Al Ankabut 46)

In effetti, molte strutture di culto non musulmane “prosperano” in luoghi dominati dalle popolazioni musulmane.

C’è un altro fatto: alcune di queste chiese, sinagoghe e templi sono state rinnovate dai musulmani. Guarda queste belle chiese e sinagoghe nella maggior parte della popolazione musulmana.

Quando Muhammad (pace su di lui) stava cambiando vita ha detto: “Lascio nella vostra fedeltà Ahl Kitab (Gente del Libro, cristiani ed ebrei)”. (Abu Dawud, Imarat, 33; Mottaki al-Hindi, Kenzu’l-Ummal, IV, 362)

Umar, il secondo dopo il successore del Profeta come capo di stato, aveva lasciato la stessa fiducia:

“Lascio la Gente del Libro che si trova tra voi nella vostra fiducia. Temete Dio per quanto riguarda loro e trattarli con giustizia. ” (Yahya bin Adam Kitabu’l-54).

 

Leave a Reply

Comments are closed on this post.