Mer. Mag 29th, 2024

Non disperare,perché tutto é già assegnato e scritto.Aid El Karni

Non disperare, perché tutto è già assegnato e scritto

Aid el Karni

Tutto è già stato assegnato e scritto. Questo è uno dei principi e degli atteggiamenti della fede islamica. I seguaci del Messaggero (pace e benedizioni di Allah siano su di lui) e la sua guida sanno che nulla nell’universo accade senza la volontà, la determinazione e il permesso di Allah.
“Non c’è male che accada sulla terra e tu, che, prima che noi lo diamo, non è registrato nel Libro, questo è davvero facile per Allah.” [1]
“Noi creiamo tutto su misura.” [2]
“Ti metteremo alla prova con un po’ di paura e un po’ di fame, così come con ciò che perderai ricchezza e vita, e raccolti, e ti congratulerai con il paziente.” [3]
L’hadith afferma:
“Com’è strana la condizione dei credenti! Qualunque cosa gli accada è un bene per lui. Se gli accade qualcosa di piacevole, ringrazia Allah e questo è un bene per lui. Se gli succede qualcosa di brutto, si astiene e di nuovo una cosa del genere gli fa bene. Solo un credente può avere una situazione del genere”.
In un altro hadith, il Messaggero (pace e benedizioni di Allah su di lui) ci ha istruito:
“Quando chiedi, chiedi ad Allah, quando chiedi aiuto, chiedi ad Allah. Sappi che se tutte le persone si unissero per fare una buona azione, non sarebbero in grado di farlo se non ciò che Allah ha ordinato per te. Se tutte le persone si riunissero per fare il male, non potrebbero fare altro che ciò che Allah ha scritto. Le penne sono state alzate e i fogli si sono asciugate».
Un hadith simile afferma:
“Sappi che tutto ciò che ti è successo non può essere ignorato e tutto ciò che è stato ignorato non può essere accaduto.”
In un’occasione, il Messaggero (pace e benedizioni di Allah su di lui) disse ad Abu Hurairah, “O Abu Hurairah, le penne si sono prosciugate per ciò che verrà”.
Il Messaggero (pace e benedizioni di Allah su di lui) disse anche:
“Dedicati a ciò che ti avvantaggia, cerca l’aiuto di Allah e non disperare. Non dire mai: Se avessi fatto questo e quello, sarebbe stato diverso, ma dichiara: Allah ha deciso e ha fatto ciò che ha voluto.
Citeremo anche un autentico hadith che afferma: “Tutto ciò che Allah ha ordinato per lo schiavo è buono per lui”.
Allo studioso Ibn Taymiyyah era stato chiesto: “C’è qualcosa di buono nel peccato”, e lui aveva risposto: “Sì, c’è, ma a condizione che seguano il pentimento, la ricerca del perdono e l’umiltà”.

Hai perso tempo o no,
il destino scorre come è segnato.

[1] Hadid, 22.

[2] Kamer, 49.

[3] Bekare, 155.

Islammaremma

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *