Lun. Mag 27th, 2024

Rendi felice tua madre e Allah renderà felice te!

Rendi felice tua madre e Allah renderà felice te!

Il rispetto per la madre è uno dei motivi principali per guadagnarsi la misericordia di Allah.

Sappiamo tutti quale posizione occupa la madre nella nostra religione islamica. Il Profeta (pbsl), ci avvisa che il paradiso si trova sotto i piedi della madre, cioè che facendo del bene alla madre si può ottenere il perdono dei peccati ed entrare nei giardini del paradiso dove i credenti rimarranno per sempre.

In diversi punti il ​​Corano menziona l’importanza del rispetto dei genitori, soprattutto della madre:

“Abbiamo ordinato all’uomo la bontà verso i genitori: sua madre lo ha portato con fatica e con fatica lo ha partorito. Gravidanza e svezzamento durano trenta mesi. Quando raggiunge la maturità ed è giunto ai quarant’anni dice: «Signore, dammi modo di renderti grazia del favore di cui hai colmato me e i miei genitori, affinché compia il bene di cui Ti compiaci e concedimi una discendenza onesta. Io mi volgo pentito a Te e sono uno dei sottomessi».

(Ahqaf:15)

D’altra parte, mancare di rispetto alla propria madre è uno dei peccati più gravi che una persona possa commettere, è uno dei peccati distruttivi per i quali presto arriverà la punizione di questo mondo e dell’aldilà, così come l’ira di Allah. guadagnato.

In questo articolo menzioneremo alcune delle meravigliose raccomandazioni del Dr. Salih Megamis sull’importanza della carità verso la madre, come via verso la felicità in entrambi i mondi.

“Se tua madre è ancora viva, dedicati a lei e fai di tutto per renderla felice. Per Allah, il modo più onesto per avvicinarsi ad Allah e ottenere il massimo successo è rendere felici i tuoi genitori, specialmente tua madre. Se intendi ottenere il piacere di Allah, allora otterrai il piacere di Allah. E Allah accelererà il processo affinché tu possa farlo.

Pertanto, rendendo felice la madre, otterrai la causa più grande grazie alla quale otterrai il successo agli occhi di Allah.

Rendendo felice tua madre, ottieni una delle cose più grandi che ti aiuterà a distinguerti dagli altri, con l’aiuto di Allah. Fai le cose che lo renderanno felice. Chiamala al telefono se sai che sarà felice quando sentirà la tua voce.

Un uomo andò da Ibni Abbas (r.a.) e gli disse che aveva ucciso qualcuno. Gli chiese: “O cugino del Profeta (pbsl), posso pentirmi?”

Ibn Abbas gli disse: “Tua madre è viva?” L’uomo ha risposto che non era viva.

Ibn Abbas gli disse: “O figlio di mio fratello, aumenta la richiesta di perdono e compi buone azioni” e l’uomo se ne andò.

Ataa ibn Yasar (uno degli studenti di Ibn Abbas) gli chiese: “O cugino del Messaggero di Allah, perché gli hai chiesto se sua madre era viva?”

Ibn Abbas ha detto: “Giuro su Allah, che non conosco nessun atto che possa avvicinare qualcuno ad Allah, più del buon comportamento verso la propria madre!”

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *